15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

LINEE E VORTICI

01/21/2016
Nel sontuoso salone dell’Opéra Garnier sfila una donna moderna, grintosa, piena di entusiasmo. È difficile incasellare la moda di Stella McCartney, ma è possibile riconoscere un atteggiamento teso alla sperimentazione e alla rottura degli schemi, senza intaccare l’idea della femminilità. Asimmetrie, proporzioni alterate e volumi non esagerati sono i caratteri dominanti della collezione estiva del... / READ MORE /

Nel sontuoso salone dell’Opéra Garnier sfila una donna moderna, grintosa, piena di entusiasmo. È difficile incasellare la moda di Stella McCartney, ma è possibile riconoscere un atteggiamento teso alla sperimentazione e alla rottura degli schemi, senza intaccare l’idea della femminilità.

Asimmetrie, proporzioni alterate e volumi non esagerati sono i caratteri dominanti della collezione estiva del 2016, che la Beatle-girl divide in tre segmenti. Un tartan scozzese monocolore, che fascia il corpo a mo’ di tuta; morbide plissettature i cui colori che si incrociano formando magici contrasti; e vortici in bianco e nero, soprattutto per la sera.

Senza ricadere nei luoghi comuni della stagionalità, la collezione è marcatamente estiva, con toni luminosi e trasparenze ben dosate.

Ancora una volta, un sottile gioco di variazione e continuità fa di Stella McCartney una figura dinamica della moda mondiale. Uno stile progressive, attento al mercato ma anche alle donne che vogliono distinguersi.

Lines and whirlpools – In sumptuous hall of Opéra Garnier a modern woman shows, gritty, full of enthusiasm. It’s hard to pigeonhole the fashion of Stella McCartney, but you can see an attitude aimed at experimentation and to break the schemes, without affecting the idea of femininity.

Asymmetries, upset proportions and not exaggerated volumes are dominant traits of the summer collection 2016, that the Beatle-girl divides into three segments. A Scottish tartan one color, that wraps the body by way’ of jumpsuit; soft pleats whose colors intersect forming magical contrasts; and vortexes in black and white, especially for the evening.

Without falling into clichés of the season, the collection is markedly summer, with bright colors and transparencies well measured.

Once again, a subtle play of change and continuity makes Stella McCartney a dynamic figure in the fashion world. A progressive style, attentive to the market but also to women who want to stand out.

DON'T MISS THIS ONE: TESSUTI IRONICI