15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

GIARDINO DI PRIMAVERA

02/03/2015
Quando un designer è impegnato con le collezioni del proprio brand e, simultaneamente, nella direzione creativa di un’altra maison, non possiamo escludere che la seconda attività rappresenti una sorta di completamento dell’altra… oppure, l’occasione per esprimere un pensiero laterale, un linguaggio liberatorio. Il lavoro di Alessandro Dell’Acqua per Rochas agisce proprio in questa direzione. Mentre... / READ MORE /

Quando un designer è impegnato con le collezioni del proprio brand e, simultaneamente, nella direzione creativa di un’altra maison, non possiamo escludere che la seconda attività rappresenti una sorta di completamento dell’altra… oppure, l’occasione per esprimere un pensiero laterale, un linguaggio liberatorio.

Il lavoro di Alessandro Dell’Acqua per Rochas agisce proprio in questa direzione. Mentre N.21 è minimal, composta, quasi severa, nelle collezioni per la maison parigina egli trasfonde una femminilità sicuramente più fiammante e civettuola, ma anche un mood forse più da ragazza “per bene”.

Tanto, tanto romanticismo anche per la primavera-estate alle porte. La donna di Rochas ama il tessuto lavorato a pizzo Sangallo bianco o avorio, trasparente ma senza malizia. Particolarmente raffinati i taffetà stampati a fiori e a uccelli, rarefatti su sfondo chiaro e neutro.

Le forme sono ampie, morbide, svasate. La vita non è mai segnata, ma una cintura stringe l’abito sopra al seno, a rendere visivamente conica la silhouette.

Spring garden – When a designer is involved with the collections of the himself brand and, simultaneously, in the creative direction of another fashion house, we can not exclude that the second activity represents a kind of completion of the first one… or, the opportunity to express a lateral thinking, a liberating language.

The work of Alessandro Dell’Acqua for Rochas acts in this direction. While N.21 is minimal, composed, almost severe, in the collections for the Parisian fashion house he instilled a femininity certainly more flaming and coquettish, but also a mood perhaps more as a proper girl.

Lots and lots of romance for the upcoming spring-summer. The woman Rochas loves fabric worked as Sangallo lace white or ivory, transparent but without malice. Particularly refined taffetas printed in flowers and birds, rarefied over light and neutral background.

The shapes are large, soft, flared. Waist is never marked, but a belt tightens the dress above the breast, to make visually conical the silhouette.

DON'T MISS THIS ONE: ONDE DI VERA ELEGANZA