15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

Per Giamba, la linea giovane di Giambattista Valli sulle passerelle da appena due stagioni, il designer aveva sostanzialmente confermato uno stile basato sulla decorazione floreale e, più in generale, su una femminilità di tipo romantico-tradizionale. La recente sfilata per il lancio della collezione estiva del 2016 ha proposto un registro espressivo più sofisticato. Le adolescenti... / READ MORE /
La scelta di Versace di affidare ad Antony Vaccarello la direzione creativa di Versus è certamente vincente: una sensibilità contemporanea capace di interpretare con mano sicura lo spirito della maison milanese. Vaccarello vuole per Versus forme rigorose e incisive, concretizzate attraverso un numero ristretto di materiali e una gamma assai limitata di dettagli “decorativi”. In... / READ MORE /
znak.it tshirt
Grande ritorno sulle passerelle parigine per Courrèges, marchio illustre della moda francese più avveniristica. Però il fatto che si tratti di un evento sia realmente “grande” è da discutere: mentre da una delle maison più “futuristiche” della moda ci aspettavamo proposte ad alta innovazione, abbiamo visto degli outfit al limite con il minimalismo. Forse per... / READ MORE /
Le collezioni concepite da Alessandro Dell’Acqua per Rochas sono sempre inattaccabili. Ben disegnate, esprimono le capacità del designer milanese e rispettano la tradizione della maison parigina. Ma soprattutto risolvono il difficile rapporto tra la necessità di un prodotto di alta gamma e la portabilità dei capi. Dell’Acqua sceglie tagli molto semplici – talvolta a sacco,... / READ MORE /
Ancora una sfilata tutta da guardare, quella di Moschino. Jeremy Scott, recentemente incaricato della guida del marchio milanese, è determinato nei suoi esperimenti iconoclasti e destabilizzanti. Dopo due collezioni eccessivamente sovversive, per la collezione primavera-estate 2016 sembra intraprendere una strada meno superficiali e fumosi dei precedenti. Anche se gli abiti da gran sera, nel segmento... / READ MORE /
Castamusa è un progetto di moda costruito sui valori manifatturieri di un tempo: alta artigianalità e la sartorialità, rafforzati dalla scelta di materiali eccellenti. Una borsa senza tempo, realizzata da mastri artigiani e progettata da un team tutto italiano così come ogni fase della filiera. I volumi geometrici delle borse si sviluppano sul concetto di... / READ MORE /
Come accade oggi per alcune maison parigine che vantano un’attività ultra decennale, Fendi muove la creatività sempre verso orizzonti inesplorati, non curandosi di confrontarsi con uno stile consolidato e riconoscibile. Nonostante parli nel linguaggio del lusso, le sue collezioni sono sempre sorprendenti e sperimentali. Oramai il lavoro di Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld in... / READ MORE /
Il messaggio, eccezionalmente da New York, arriva forte e chiaro. La donna di Givenchy, disegnata da Riccardo Tisci, risolve definitivamente l’antinomia tra aggressività e femminilità. Lo show è dominato dal senso dell’uniformità e della variazione sul tema. Nella collezione estate 2016 il bianco puro si contrappone al nero profondo. Tantissimi outfit interpretano l’icona della sottoveste... / READ MORE /
Al Politecnico di Milano, luglio e settembre sono i mesi in cui si raccolgono i risultati dell’intenso lavoro svolto durante l’anno nel Laboratorio di Knitwear Design (www.knitlab.org). Vi mostriamo alcuni dei progetti presentati per le tesi di Laurea Triennale presso la Scuola di Design. Come da tradizione politecnica, le parole d’ordine sono state ricerca, innovazione... / READ MORE /
Una sottile vena anni ’30 sembra attraversare la collezione autunno-inverno 2015-16 di Salvatore Ferragamo. Oltre a un’irrinunciabile attenzione alla qualità oggettiva dell’abito, i capi confermano l’idea di un’eleganza solida, rassicurante. Del resto Massimiliano Giornetti, da anni a capo dell’ufficio stile del marchio fiorentino, ha ben compreso le radici di Salvatore Ferragamo nel panorama mondiale del... / READ MORE /
Non sappiamo se il nuovo corso impresso da Alessandro Michele per Gucci sia in grado di interpretare correttamente e di valorizzare l’identità stilistica della maison fiorentina – anche se noi abbiamo forti dubbi in merito. La nostra curiosità si rivolge soprattutto al modo in cui il nuovo direttore creativo affronta progettualmente il tema dell’identità di... / READ MORE /
Nessuna perturbazione nel cielo di Jil Sander. Rodolfo Paglialunga, da un anno direttore creativo, sta perpetuando il consueto stile basato sul rigore delle forme e sull’essenzialità dei volumi. Anche se il filone minimalista accoglie molte firme della moda, Jil Sander si concede variazioni sul tema dato che, oltre vent’anni fa, ha fatto da apripista. Ad... / READ MORE /
Per definire il mood della collezione-autunno inverno 2015 di Moncler Gamme Rouge, Giambattista Valli, direttore creativo del marchio, sceglie un ibrido insolito: il mondo dell’equitazione trasportato nella sfera delle nevi. In particolare, la collezione assume una chiara inflessione british, che ci ricorda le corse ippiche di Ascot o le battute di caccia alla volpe. Valli... / READ MORE /
Nel caso di Lanvin, il termine “libertà” significa che il lavoro di Alber Elbasz non si irrigidisce in cliché precostituiti e nemmeno nella tradizione della maison parigina. Semplicemente, l’attuale direttore creativo interpreta e rinnova un mood rileggendo ogni volta in modo diverso uno spirito impalpabile. Le collezioni di Lanvin, difatti, non sono mai super coerenti... / READ MORE /
Oramai il contributo creativo di Alessandra Facchinetti per il marchio Tod’s ha raggiunto una fase matura e ben definita. Dopo aver riprogettato in modo efficace e chiaro l’identità del prodotto, la designer lavora sui dettagli e su sottili variazioni tematiche. Il primo aspetto di persistenza riguarda i colori. Sono riconfermati in pieno il rosa biscotto... / READ MORE /
La donna firmata Proenza Schouler è disinvolta, se ne frega delle regole dell’abbigliamento tradizionale e vuole rendersi diversa. Linee asimmetriche e abiti (apparentemente) destrutturati sono la chiave vincente di uno stile metropolitano innovativo, al di fuori degli schemi. Lazaro Hernandez e Jack McCollough, i direttori creativi, disegnano per l’autunno 2015 una collezione altamente moderna, sia... / READ MORE /
znak.it tshirt