15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

LA POETICA DELL’UNDERSTATEMENT

30/01/2018
Nelle collezioni di abbigliamento, uno dei marchi più prestigiosi del luxury mondiale sembra puntare verso un linguaggio pacato, attento alla “normalità”. Mentre una borsetta Hermès è uno status symbol, con una riconoscibilità immediata, un capo da indossare rispecchia il senso della quotidianità e perfino della tradizione. Sulla passerella estiva di Hermès, colori tenui e caldi... / READ MORE /

Nelle collezioni di abbigliamento, uno dei marchi più prestigiosi del luxury mondiale sembra puntare verso un linguaggio pacato, attento alla “normalità”. Mentre una borsetta Hermès è uno status symbol, con una riconoscibilità immediata, un capo da indossare rispecchia il senso della quotidianità e perfino della tradizione.

Sulla passerella estiva di Hermès, colori tenui e caldi (secondo la palette cromatica più consolidata per la maison parigina) organizzati in maxi-tartan.

Mentre molti brand insistono sull’interpretazione dello streetwear, Christophe Lemaire, il direttore creativo, disegna una femminilità senza tempo, iper-classica, tipica di una donna che guarda la modernità con distacco e diffidenza.

 

THE POETICS OF THE UNDERSTATEMENT

In the clothing collections, one of the most prestigious brands of the world luxury seems to point towards a calm language, attentive to “normality”. While a Hermès handbag is a status symbol, with immediate recognition, an item to wear reflects the sense of everyday life and even tradition.

On the Hermès summer catwalk, soft and warm colors (according to the most consolidated color palette for the Parisian fashion house) organized in maxi-tartan.

While many brands insist on the interpretation of streetwear, Christophe Lemaire, the creative director, designs a timeless, hyper-classical femininity, typical of a woman who looks at modernity with detachment and diffidence.

DON'T MISS THIS ONE: ARMONIA DAL VULCANO