15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

IL SENSO DELLA LIEVITÀ

26/02/2015
Sotto la direzione creativa di Humberto Leon e Carol Lim, il marchio Kenzo ha riacquistato un respiro realmente internazionale, grazie al quale il linguaggio vestimentario d’oriente si confronta con culture assai diverse. L’eredità di Kenzo Takada sta proprio in questo linguaggio versatile, aperto alla molteplicità delle interpretazioni del contemporaneo. Dopo l’uomo-manga visto a luglio, sulla... / READ MORE /

Sotto la direzione creativa di Humberto Leon e Carol Lim, il marchio Kenzo ha riacquistato un respiro realmente internazionale, grazie al quale il linguaggio vestimentario d’oriente si confronta con culture assai diverse. L’eredità di Kenzo Takada sta proprio in questo linguaggio versatile, aperto alla molteplicità delle interpretazioni del contemporaneo.

Dopo l’uomo-manga visto a luglio, sulla passerella di settembre sfila una donna lieve, sospesa tra le nuvole e la spiaggia, tra la leggerezza meditativa del Giappone e la fisicità del Mediterraneo.

Per l’imminente stagione primavera-estate vediamo abiti che sembrano fluttuare, tanto nelle linee come nei colori, ma anche grazie ai volumi ampi. A parte le romantiche bluse bianche, i tessuti ricordano le antiche stampe policrome di Hokusai e Hiroshige, ricche di sfumature ondulate e irregolari.

La donna di Kenzo è leggera, spensierata, e indossa cotone operato, organza e tecno tessuti con la stessa disinvoltura, con un piglio davvero cosmopolita.

The meaning of lightness – Under the creative direction of Humberto Leon and Carol Lim, the brand Kenzo has regained a truly international breath, thanks to which the language of the East vestimentary mathces with very different cultures. The legacy of Kenzo Takada lies in this versatile language, open to multiple interpretations of the contemporary.

After the man-manga seen last July, on the catwalk of September parades a slight woman, suspended between the clouds and the beach, between the meditative lightness of Japan and the physicality of the Mediterranean.

For the upcoming spring-summer we can see clothes seeming to float, so in the lines as in the colors, but also thanks to the large volumes. Apart from the romantic white blouses, fabrics remember antique polychrome prints of Hokusai and Hiroshige, rich of wavy nuances and irregular.

The woman Kenzo is light, carefree, and wears laced cotton, organza and techno fabrics with the same ease, with an air of truly cosmopolitan.

DON'T MISS THIS ONE: TRA BRITISH E TROPICALE