15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

I FIORI DIVENTANO LINEE

18/08/2015
Le silhouette sono quelle degli anni ’60, ma non vi sono tinte unite. Come sempre una sorta di horror vacui caratterizza le creazioni di Giambattista Valli, che da oltre dieci anni inonda le passerelle parigine con una femminilità allo stato puro. Questa volta i delicatissimi fiori sono presenti, perfino nei colori più vicini alla sensibilità... / READ MORE /

Le silhouette sono quelle degli anni ’60, ma non vi sono tinte unite. Come sempre una sorta di horror vacui caratterizza le creazioni di Giambattista Valli, che da oltre dieci anni inonda le passerelle parigine con una femminilità allo stato puro.

Questa volta i delicatissimi fiori sono presenti, perfino nei colori più vicini alla sensibilità della donna “classica” (rosa carne, bianco, giallo), ma alternati a parti geometriche molto forti, anche nei colori, che distinguono i capi da giorno.

Dai pattern triangolari alle grandi V, fino agli inserti di pelliccia, Giambattista Valli “rompe” la passerella con elementi dirompenti e moderni. Assai inconsueto, per il designer, il tessuto a scacchi bianchi e neri per un completo-pantalone.

Il mood romantico si ricompone nel segmento degli abiti da sera, dove si riaffaccia il nero sotto forma di pizzi, ricami e trafori.

Flowers become lines – Silhouettes are those of the 60s, but there are solid colors. As always a kind of horror vacui characterizes the creations of Giambattista Valli, who for over ten years floods the catwalks of Paris with a femininity in its purest form.

This time the delicate flowers are present, even in the colors closer to the sensibility of “classic” woman (flesh pink, white, yellow), but alternating with geometric parts very strong, also in colors, that mark the daywear.

From triangular pattern to the large V, up to the inserts by fur, Giambattista Valli “breaks” the catwalk with disruptive elements and modern. Very unusual for designer, the fabric checkered white and black for a suit-pants.

The romantic mood comes together in the segment of evening gowns, where black reappears in the form of lace and embroidery.

DON'T MISS THIS ONE: REMINISCENZE POSTMODERNE