15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

LA LIBERTÀ DEL LUSSO

10/05/2015
Come accade oggi per alcune maison parigine che vantano un’attività ultra decennale, Fendi muove la creatività sempre verso orizzonti inesplorati, non curandosi di confrontarsi con uno stile consolidato e riconoscibile. Nonostante parli nel linguaggio del lusso, le sue collezioni sono sempre sorprendenti e sperimentali. Oramai il lavoro di Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld in... / READ MORE /

Come accade oggi per alcune maison parigine che vantano un’attività ultra decennale, Fendi muove la creatività sempre verso orizzonti inesplorati, non curandosi di confrontarsi con uno stile consolidato e riconoscibile. Nonostante parli nel linguaggio del lusso, le sue collezioni sono sempre sorprendenti e sperimentali.

Oramai il lavoro di Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld in fatto di vestiario produce risultati ben più interessanti rispetto alla iconicità delle borsette storiche.

Pelle lavorata come piuma e intrecci virtuosi sono i capisaldi della collezione primavera-estate del 2016. Agnello e pitone sono usati come materia per costruire macro-impunture che bordano gli abiti o per fiori a sbalzo sui corpetti, ma anche per texturare gonne e giubbini con motivi a treccia.

Linee semplici, simmetriche, per una silhouette moderna e femminile. Del resto, molto femminile è anche il magnifico abaco cromatico, giocato quasi tutto sulle tinte unite. La terna composta da bianco, rosso lacca e rosa corallo preannuncia un’altra estate folgorante per Fendi, pilastro del Made in Italy nel mondo.

The Luxury’s freedom – As is the case today for some Parisian fashion house claiming ultradecennial assets, Fendi creativity always moves toward unexplored horizons, not caring to face an established style and recognizable. Despite talk in the language of luxury, its collections are always surprising and experimental.

Now the work of Silvia Venturini Fendi and Karl Lagerfeld in terms of clothing produces results more interesting than the historical iconic handbags.

Tooled leather as feather and virtuous weaves are the cornerstones of the spring-summer collection of 2016. Lamb and python are used as raw material to build macro-stitching edging the dresses or flowers embossed on the bodices, but also to texture skirts and jackets with braid patterns.

Simple lines, symmetrical, for a modern silhouette and feminine. Moreover, very feminine is also the magnificent color abacus, played almost all the solid colors. The trio consisting of white, red lacquer and coral pink summer promises another dazzling summer for Fendi, pillar of Made in Italy in the world.

DON'T MISS THIS ONE: GRINTA E GEOMETRIA