15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

OPTICAL & FRIENDLY

29/10/2014
Abiti caleidoscopici a due soli colori. Le geometrie della collezione DKNY per la prossima primavera-estate sembrano uscite proprio da una raffinata rifrazione ottica, bilanciata però da una semplificazione cromatica. Donna Karan ha ben in mente che la semplicità costruttiva degli abiti è un requisito fondamentale per la loro vendibilità e per l’affezione da parte delle... / READ MORE /

Abiti caleidoscopici a due soli colori. Le geometrie della collezione DKNY per la prossima primavera-estate sembrano uscite proprio da una raffinata rifrazione ottica, bilanciata però da una semplificazione cromatica.

Donna Karan ha ben in mente che la semplicità costruttiva degli abiti è un requisito fondamentale per la loro vendibilità e per l’affezione da parte delle giovani clienti. Per questo sceglie dei pattern geometrici molto sofisticati, puntando anche su colori seduttivi.

Le forme sono elementari, che raramente seguono la naturale silhouette del corpo femminile: soprabiti a sacco, casacche tubolari e gonne scampanate. Gran parte della collezione DKNY è composta da capi a strisce orizzontali, dove invece la ricerca cromatica si amplia e diviene accattivante, con sequenze di gialli, verdi tenui, nero e rosso mattone.

Oltre a proporre una collezione ottimistica e allegra, questa volta DKNY rinuncia a uno stile modaiolo a favore di capi facili, inossidabili, capaci di essere up-to-date per tante stagioni.

Optical & friendly – Kaleidoscopic clothes in only two colors. The geometry of the DKNY collection for next spring-summer just seem to come from a refined optical refraction, however balanced by a simplification of color.

Donna Karan has in mind that the simple design of the dresses is a fundamental requirement for their marketability and affection on the part of young customers. For this reason she chooses very sophisticated geometric patterns, also focusing on seductive colors.

The shapes are basic, which rarely follow the natural silhouette of the female body: sack coats, tube-tunics and skirts flared. Most part of DKNY collection is made up of items in horizontal stripes, where instead the chromatic research is expanded and becomes eye-catching, with sequences of yellow, pale green, black and red brick.

In addition to offering an optimistic and cheerful collection, this time DKNY renounce to a fashionable style in favor of easy clothes, inoxidizable, capable of being up-to-date for many seasons.

DON'T MISS THIS ONE: COLLAGE CONCETTUALE