15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

IL VIAGGIO DI MADEMOISELLE

11/03/2016
Il Grand Palais di Parigi si trasforma in un aeroporto. Decine e decine di ragazze pronte per a imbarcarsi per volare nel mondo di Chanel. Il tema del viaggio in aereo è metafora di libertà… una libertà vissuta sulle quote più alte dello stile e del glamour internazionale. Sotto l’occhiale nero di Karl Lagerfeld si... / READ MORE /

Il Grand Palais di Parigi si trasforma in un aeroporto. Decine e decine di ragazze pronte per a imbarcarsi per volare nel mondo di Chanel. Il tema del viaggio in aereo è metafora di libertà… una libertà vissuta sulle quote più alte dello stile e del glamour internazionale.

Sotto l’occhiale nero di Karl Lagerfeld si muove un mondo brulicante di tradizione e novità, di stile consolidato e di varietà tematica… La collezione primavera-estate del 2016 presenta un caleidoscopio di soluzioni molto diversificate, che oscillano tra lo sportswear e gli outfit più rigorosi.

Il tessuto gros-grain si conferma protagonista, ma assume una valenza più fresca e più luminosa, in insolite declinazioni optical. Un po’ passeggera, un po’ hostess, la donna Chanel parte da Parigi già pronta per assistere a una partita di tennis a Los Angeles, per un cocktail a Roma o per una visita ufficiale a Washington.

Pur nell’assoluta riconoscibilità figurativa, le proposte di Chanel si dimostrano versatili e dinamiche, capaci di “viaggiare” con disinvoltura tra le donne contemporanee.

The journey of Mademoiselle – The Grand Palais in Paris is transformed into an airport. Dozens and dozens of girls ready for boarding to fly in the world of Chanel. The theme of travel by plane is a metaphor of freedom… a freedom lived on the highest altitudes of the style and of international glamour.

Under the black glasses of Karl Lagerfeld moves a world teeming with tradition and novelty, established style and thematic variety… The spring-summer 2016 collection presents a kaleidoscope of very different solutions, ranging from sportswear and more rigorous outfits.

The grosgrain fabric confirms its presence, but it takes on a fresher and brighter value, in unusual optical variations. A little passenger, a little ‘hostess, the Chanel lady leaves Paris yet ready to watch a tennis match in Los Angeles, or to Rome for a cocktail for an official visit in Washington.

Although in absolute figurative recognizability, proposals of Chanel prove versatile and dynamic, able to “travel” with ease between contemporary women.

DON'T MISS THIS ONE: COMFORT AL FEMMINILE