15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

Dal suo esordio nel campo del prȇt-à-porter, Prada non ha mai puntato su un linguaggio coerente e identificativo, bensì su un approccio quasi dissacratore, che riporta lo stile al suo stato granulare. Al di là della grammatica che caratterizza la collezione autunnale 2017-18, ci piace rilevare la contaminazione disinvolta di tanti elementi apparentemente dissonanti, ricomposti... / READ MORE /
Il lavoro di Miuccia Prada agisce, per la moda, come un acido corrosivo. La signora più sovversiva del fashion system milanese sottopone l’abito a contaminazioni, alterazioni, reinvenzioni, facendo sublimare il “brutto” in un nuovo ordine borghese. Il tailleur, cuore del bon ton al femminile, viene reinterpretato da Prada secondo codici davvero originali. Oltre che sugli... / READ MORE /
La moda di Prada, si sa, non è classificabile. Rifugge da cristallizzazioni stilistiche e, per questo, risulta imprevedibile. Sublima l’estetica del brutto e scardina i codici consolidati. Chi la analizza, si sofferma più sul metodo che non sulle forme finali. La collezione per la primavera-estate dell’anno prossimo ci sorprende per il fatto di non suscitare... / READ MORE /
Ogni sfilata di Prada suscita, nella mente dello spettatore, riflessioni di tipo nuovo sul rapporto tra essere e apparire, soprattutto perché la signora Miuccia ama percorrere le situazioni stilistiche più improbabili, fino a sconfinare temerariamente nel “brutto”. Proprio per questo interesse per l’avventura estetica, l’uomo del prossimo autunno-inverno ci colpisce proprio per la sua… normalità.... / READ MORE /