15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

UNA NUOVA SEMPLICITÀ

30/03/2015
Ancora una lezione di semplicità di forme da Calvin Klein Collection, ennesima cartolina di uno stile tutto newyorkese. Francisco Costa, art director del celebre marchio d’oltreoceano, disegna una donna che ama il rigore senza rinunciare alla femminilità e a uno stile cool. Dopo una stagione invernale contrassegnata da maglieria di ispirazione un po’ rurale, sulla... / READ MORE /

Ancora una lezione di semplicità di forme da Calvin Klein Collection, ennesima cartolina di uno stile tutto newyorkese. Francisco Costa, art director del celebre marchio d’oltreoceano, disegna una donna che ama il rigore senza rinunciare alla femminilità e a uno stile cool.

Dopo una stagione invernale contrassegnata da maglieria di ispirazione un po’ rurale, sulla passerella di Calvin Klein vediamo ragazze vestite sì in modo garbato, ma che strizzano l’occhio allo stile della mitica Jane Fonda in “Barbarella”. Pur reinterpretati in chiave minimal, troviamo linee, volumi e dettagli che hanno contrassegnato il periodo a cavallo del 1970.

Per l’autunno-inverno 2015, la donna di Calvin Klein Collection indosserà abiti-étui rosa cipria o neri in astrakan, materiale usato, ovviamente, anche nei cappotti. Altri mini-abiti in maglia sono rifiniti in pelle nera con sagome che richiamano certe proposte rivoluzionarie di Pierre Cardin.

Oltre al taglio tubolare dei capi, il tema conduttore della collezione è proprio la lavorazione delle superfici, specie se di pelliccia: strisce orizzontali spezzate da cuciture oblique.

A new semplicity – One more lesson in simplicity of forms from Calvin Klein Collection, yet another postcard of a style all of New York. Francisco Costa, art director of the famous brand overseas, designs a woman who likes the rigor without sacrificing femininity and a cool style.

After a winter season marked by knitting a bit of rural inspiration, on the catwalk of Calvin Klein yes we see girls dressed in a polite way, but that wink to the style of the legendary Jane Fonda in “Barbarella”. Albeit reinterpreted in a minimal key, we find lines, volumes and details that marked the period at the turn of 1970.

For autumn-winter 2015, the woman of Calvin Klein Collection will wear etui-dresses powder pink or black in astrakhan, material used, of course, also in coats. Other knitted short dresses are finished in black leather with shapes that recall some revolutionary proposals of Pierre Cardin.

In addition to the tubular tailoring of garments, the main theme of the collection is its surface finishing, especially if by fur: horizontal stripes broken by oblique stitching.

DON'T MISS THIS ONE: UN ORIGAMI TUTTO ITALIANO