15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

AVANGUARDIA FRIENDLY

07/20/2015
Il programma estetico di Bottega Veneta è quello di creare una moda friendly, rilassante, comoda, per accontentare una fascia di clienti non interessata all’innovazione come valore prioritario. Ciò accade senza perdere di vista la elevatissima qualità del prodotto. Anche quando entrano in gioco spunti formali provenienti dalle avanguardie pittoriche del secondo dopoguerra, il tono figurativo... / READ MORE /

Il programma estetico di Bottega Veneta è quello di creare una moda friendly, rilassante, comoda, per accontentare una fascia di clienti non interessata all’innovazione come valore prioritario. Ciò accade senza perdere di vista la elevatissima qualità del prodotto.

Anche quando entrano in gioco spunti formali provenienti dalle avanguardie pittoriche del secondo dopoguerra, il tono figurativo è molto lontano da quella carica di sperimentazione. Piuttosto, il mood generale della collezione autunno-inverno 2015 è molto pacato, molto rassicurante… è come se quelle correnti fossero state addomesticate.

Negli abiti – dal taglio rigoroso, visto che sono usati come tele – è possibile riconoscere due filoni artistici: l’astrattismo geometrico e l’Optical, con grandi pennellate incrociate oppure pattern bicromi costituiti da minuscoli cerchi.

La collezione di Bottega Veneta è articolata sia nell’offerta dei modelli (dal pantalone maschile alla cappa) sia nella scelta dei colori (dal grigio fino alle nuance più intense). Ed è elegantissima, in un abile equilibrio tra bon ton e linguaggio audace.

Friendly vanguard – The aesthetic program of Bottega Veneta is to create a friendly fashion, relaxing, comfortable, to suit a range of customers not interested in innovation as a priority value. This happens without losing sight of the high quality of the product.

Even when formal hints come from the avant-garde painting after World War II, the figurative tone is very far from the position of that experimentation. Rather, the general mood of the autumn-winter 2015 is very calm, very reassuring… it’s like these currents should have been domesticated.

The clothes – rigorous tailoring, because they are used as a canvas – we can recognize two schools of art: the geometric abstraction and the Optical, with large brush strokes cross or two-colored pattern made up of tiny circles.

The collection of Bottega Veneta is articulated both in the offer of models (from the male trousers until the cape) and in the choice of colors (from gray to the most intense shades). And it is elegant, in a deft balance between bon ton and daring language.

DON'T MISS THIS ONE: PRESENZE LIEVI