15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

LA BELLEZZA DELL’INNOVAZIONE

12/04/2014
Mai un giovane direttore artistico si è inserito in una maison prestigiosa come Alexander Wang ha fatto con Balenciaga. Mai la purezza di forme del fondatore è stata trasposta nella contemporaneità con maggiore appropriatezza. Ce lo dicono la bellezza e l’originalità delle collezioni, disegnate secondo una sensibilità formale che si affina con il passare delle... / READ MORE /

Mai un giovane direttore artistico si è inserito in una maison prestigiosa come Alexander Wang ha fatto con Balenciaga. Mai la purezza di forme del fondatore è stata trasposta nella contemporaneità con maggiore appropriatezza. Ce lo dicono la bellezza e l’originalità delle collezioni, disegnate secondo una sensibilità formale che si affina con il passare delle stagioni.

Anche per la primavera-estate dell’anno a venire, Wang sceglie colori tenui: oltre al bianco, rosa salmone pallido, grigio polvere e glicine chiarissimo. Nonostante la classicità delle forme in simmetria assiale, egli lavora sui giochi di sovrapposizioni. Su superfici liscissime vengono sovrapposte delle reti a maglie molto grandi o esili tessuti forati. I corpetti sono cilindrici o bordati a mo’ di cornice. Anche le gonne trasparenti si stratificano su shorts.

In alcuni modelli il jersey grigio arricciato disegna, abbinato a tessuto in bassorilievo, corpetti di grande raffinatezza geometrica.

A un’analisi attenta, rileviamo che la collezione è costituita in prevalenza da tecno tessuti: anche il DNA di Balenciaga può essere perpetuato facendo un’innovazione molto evidente.

The beauty of innovation – Never a young artistic director has fitted in a prestigious fashion houses like Alexander Wang has done with Balenciaga. Never the purity of the forms of the founder has been transposed into contemporary with greater appropriateness. They tell us the beauty and originality of the collections, designed according to a formal sensitivity that is refining with the passage of the seasons.

Even for spring-summer of the coming year, Wang chose soft colors: in addition to white, pale salmon pink, gray dust and clear wisteria. Despite the classicity of the forms in axial symmetry, he works on games of overlap. On very smooth surfaces are overlaid grids with very large meshes or slender perforated fabrics. The corsages are cylindrical or edged in a frame way. Even the transparent skirts are layered on shorts.

In some models the curled gray jersey draws, combined with fabric in bas-relief, blouses by highly refined geometry.

At a careful analysis, we note that the collection consists mainly of techno -abrics: also the DNA of Balenciaga can be perpetuated by a very evident innovation.

DON'T MISS THIS ONE: INTIMISMO E CREATIVITÀ