15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 0 4000 1 0 horizontal http://www.dresss.it 300

THINKING ABOUT FASHION, GLAMOUR AND STYLE

DONNE TRA I BAMBÙ

02/10/2015
Giorgio Armani festeggia i primi 10 anni della propria linea di alta moda con una collezione di suprema raffinatezza. In questa occasione, Armani Privé interpreta il tema del bambù, già apparso nella ambientazioni dei negozi del designer in Oriente e nella sua collezione d’arredo. A partire dalle stampe su organza e chiffon, le canne sono... / READ MORE /

Giorgio Armani festeggia i primi 10 anni della propria linea di alta moda con una collezione di suprema raffinatezza. In questa occasione, Armani Privé interpreta il tema del bambù, già apparso nella ambientazioni dei negozi del designer in Oriente e nella sua collezione d’arredo.

A partire dalle stampe su organza e chiffon, le canne sono oggetto di tante trascrizioni: nervature, ricami, applicazioni a sbalzo, giochi di semitrasparenze e disegni ad acquerello. Le sue consuete tonalità del grigio virano verso delicate tonalità di verde, a rievocare le magiche atmosfere di paludi nebbiose e silenziose.

Pur nell’unità della suggestione figurativa, la collezione si presenta molto variegata per modelli, materiali e silhouette. L’unico elemento ricorrente è la cintura rigida annodata alla maniera giapponese.

Ancora una volta, una collezione Armani Privé diversa dalle precedenti. Ancora una volta, il designer milanese ci immerge in uno spazio immaginario e rarefatto, lontano dalla realtà, simultaneamente naturale e artificiale.

Women among the bamboo – Giorgio Armani celebrates the first 10 years of its line of haute couture by a collection of supreme refinement. On this occasion, Armani Privé interprets the theme of bamboo, already appeared in the settings of the designer shops in the East and in his collection of furniture.

Starting from prints on organza and chiffon, the reeds are the subject of many transcripts: ribs, embroidery, applications in sharp relief, solutions of semi-transparencies and watercolor drawings. His usual shades of gray veer towards soft green colors, to evoke the magical atmosphere of the misty swamps and quiet.

While the unit of figurative suggestion, the collection is very varied in models, materials and silhouettes. The only recurring element is the rigid belt knotted in the Japanese way.

Again, a collection Armani Privé different from previous ones. Once again, the Milanese designer immerses us in an imaginary space and rarefied, far from reality, concurrently natural and artificial.

DON'T MISS THIS ONE: FEMMINILITÀ LUSSUREGGIANTE